Home > Chi siamo > URP > Equipollenza titoli di studio

Equipollenza titoli di studio

                                             Equipollenza

Che cos’è

Con il termine equipollenza s’intende l’equiparazione di un titolo di studio estero, artistico o musicale, a un corrispondente titolo italiano di

  • Diploma di Licenza media
  • Diploma di Istruzione secondaria superiore di secondo grado

N.B. Le dichiarazioni di equipollenza sono rilasciate soltanto per i predetti diplomi e non per le lauree per le quali sono competenti, con proprie modalità, le Università.

Chi può fare domanda

Allo stato dell’attuale normativa (D.L.vo n. 297/94 art. 379 http://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/1994/05/19/115/so/79/sg/pdf così come modificato dall’art. 13 della Legge 25 gennaio 2006 n. 29) possono ottenere la dichiarazione di equipollenza:

  • I cittadini di Stati membri dell’Unione Europea
  • I cittadini degli Stati aderenti all’ Accordo sullo spazio economico europeo
  • I cittadini della Confederazione elvetica

L’equipollenza a un diploma di secondo grado può essere rilasciata dal compimento del 18° anno d’età.

N.B. Non possono ottenere il rilascio della dichiarazione di equipollenza i cittadini extracomunitari.

 

Come fare

Gli interessati possono presentare domanda di rilascio di dichiarazione di equipollenza all’Ufficio Scolastico Provinciale della provincia di residenza se si tratta di Licenza di scuola media, oppure a un qualsiasi Ufficio Scolastico Provinciale se si tratta di diploma di Secondo grado

  • in carta semplice per i diplomi di Licenza media
  • con marca da bollo del valore di € 16,00 per i diplomi di Istruzione secondaria superiore

Ogni titolo di studio straniero può essere dichiarato equipollente a un solo titolo di studio italiano; non può essere richiesta l’equipollenza per i titoli riguardanti arti e professioni ausiliarie sanitarie per le quali esiste una normativa speciale.

La mancanza o difformità della documentazione potrebbe comportare ritardi nel rilascio della dichiarazione di equipollenza non addebitabili all’ Ufficio.

Per il rilascio della dichiarazione di equipollenza non sono previste tabelle di corrispondenze tra i titoli di studio stranieri da quelli italiani. Va esaminata caso per caso l’effettiva corrispondenza – per le materie caratterizzanti i singoli corsi di studio – tra i programmi di studio svolti all’ estero e quelli svolti dalle scuole italiane.

Per modulistica e documentazione si faccia riferimento agli allegati.

Allegati